- Smart home, la casa si controlla con la voce

E ora gli elettrodomestici parlano anche tra loro

Lavatrici che chiedono come state, forni che rispondono ai messaggi in chat, frigoriferi che ascoltano la vostra voce. Al Consumer Electronic Show di Las Vegas va in scena la casa del futuro, una casa sempre più smart, connessa al web, che potremo comandare facilmente con la voce o tramite lo schermo di uno smartphone.

Un mercato, quello della casa "intelligente", che fa gola a tutti. Secondo Forbes già oggi vale 10 miliardi di dollari ed è in crescita costante: entro il 2017 si parla di oltre 36 miliardi. Ogni elettrodomestico si potrà connettere in rete, dall'aria condizionata fino alle luci in salotto. Poi potremo controllare tutto attraverso un'unica applicazione, anche tramite comandi vocali.

Il servizio Smart Home si potrà integrare con telecamere di sorveglianza, per tenere sempre sotto controllo la casa anche quando siamo lontani. Potremo ad esempio dare un'occhiata ai nostri figli, oppure sbirciare il salotto durante le vacanze per assicurarsi che tutto sia a posto. E la casa sarà abbastanza intelligente da avvertirci da sola se c'è qualcosa che non va, se un elettrodomestico ha un problema oppure se qualcuno ha aperto una finestra.